24.2 C
Napoli
sabato, Aprile 13, 2024
PUBBLICITÀ

«Oggi devi essere tu a farci un regalo»: gli amici al capezzale di Biagio, il 16enne in coma irreversibile

PUBBLICITÀ

“Sei un piccolo guerriero, hai futuro e presente da vivere , devi dimostrare a tutti qnt sei un tipo tosto… E oggi nel giorno tuo compleanno devi essere tu a fare un regalo a noi …. Svegliati”: questo è uno dei tanti messaggi postati sulla bacheca di Biagio, il giovane rimasto coinvolto in un drammatico incidente a San Biase piccola frazione in provincia di Salerno. Domenica l’orologio segnava le 20 circa quando il giovane con la moto è uscita fuoristrada andando ad impattare contro un muro. Biagio e Sabatino Fiorella sono stati subito ricoverati in gravi condizioni all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. Le situazioni di Biagio sono apparse sin da subito più gravi, É in coma irreversibile nel reparto di rianimazione. Nell’impatto aveva riportato un brutto trauma cranico. L’altro gravi lesioni alla milza ma non è in pericolo di vita. Ieri, 29 agosto, Biagio ha compiuto 16 anni tra le quattro mura dell’ospedale. Tanti i messaggi di sostegno che hanno invaso la bacheca del giovane il giorno del suo compleanno, un grupppo di amici ha posto un mega striscione fuori l’ospedale con scritto: “Se mi chiami ti sentirò quando avrai bisogno.. Non c’è niente che non farei per averti sempre” frase tratta dalla canzone di Rocco Hunt e Neffa.

PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Eccezionale evento medico reso noto dal Cardarelli, impiantato il cuore di un 75enne in un paziente di 50 anni

In occasione della Giornata nazionale per la donazione degli organi che cadrà domenica 14 aprile, l’ospedale Cardarelli di Napoli,...

Nella stessa categoria