Famiglia inghiottita dal cratere della Solfatara: l’ipotesi è di omicidio colposo plurimo

Toccherà alla Procura di Napoli fare luce sulla morte della coppia di genitori e del figlio di 11 anni avvenuta ieri nell’area della Solfatara di Pozzuoli. Gli accertamenti del commissariato di polizia di Pozzuoli dovranno accertare cosa sia successo ieri mattina nel cratere dei campi flegrei e – soprattutto – se c’è siano state prese le necessarie precauzioni per poter evitare tragedie come quella avvenuta ieri. Al momento non ci sono persone indagate, ma nei prossimi giorni la Procura nominerà il consulente medico legale che dovrà procedere all’autopsia sui tre corpi. Solo dopo gli esami autoptici si potrà valutare la possibilità di emettere avvisi di garanzia qualora venissero ravvisate responsabilità. L’ipotesi potrebbe essere quella di omicidio colposo plurimo.