Simulano rapina e nascondono i soldi negli slip, scoperta a Varcaturo la truffa dei corrieri di Casandrino

I carabinieri della Stazione di Varcaturo, guidati dal maresciallo Procolo Petrungaro, hanno denunciato due soggetti di Pozzuoli e Napoli, per concorso di simulazione di reato e tentata truffa aggravata commessa contro p.u. e con abuso di prestazione d’opera. In
in qualità di corrieri per conto di una società di logistica con sede a Casandrino, al fine di impossessarsi dell’incasso giornaliero pari ad euro 1.800,00 hanno denunciato di aver subito una rapina ad opera di due soggetti che, a bordo di uno scooter, con volto travisato e di cui uno armato di pistola, sotto la minaccia dell’arma, si erano impossessati del denaro. In realtà la rapina non era mai avvenuta, loro si erano impossessati dei soldi.

In seguito a repentine indagini è stata accertata la falsità delle dichiarazioni rese ed è stato trovato anche il denaro occultato all’interno degli slip di uno dei due che sono stati segnalati all’autorità giudiziaria. I soldi sono stati sequestrati.