De Laurentiis si ‘vendica’ con i vecchi abbonati. L’ennesima trovata del patron azzurro fa infuriare i tifosi

La diatriba tra tifosi del Napoli ed il presidente De Laurentiis vive l’ennesima puntata con il patron azzurro resosi protagonista di una scelta davvero singolare.
In parecchi ieri giunti ai tornelli dello stadio “San Paolo” sono stati respinti e non hanno potuto assistere al derby contro il Benevento per il semplice fatto di aver chiesto un risarcimento sull’abbonamento dello scorso anno.
I sostenitori azzurri lo scorso anno chiesero un risarcimento dopo essersi accorti di aver speso di più rispetto a chi invece acquistava il biglietto singolo, per questo la società quest’anno ha deciso di tutelarsi inserendo una clausola nel contratto di abbonamento che prevede, contro chiunque abbia chiesto il risarcimento, l’accesso negato allo stadio.
Una situazione davvero surreale quella che si è venuta a creare, con il Napoli che resta sempre tra le ultime squadre in Italia per abbonamenti sottoscritti e con i tifosi infuriati con De Laurentiis per la sua ennesima trovata che allontana sempre di più la gente dallo stadio ma non certo dal Napoli.