Giugliano. Inizio di anno scolastico rinviato al VII Circolo, la rabbia delle mamme

“Fino ad ora non ho ricevuto comunicazioni ufficiali dall’Amministrazione, le mamme sono giustamente arrabbiate ma io non posso farci nulla. Spero solo che i disagi terminino il prima possibile”. La dirigente del Settimo Circolo Didattico Maria Esposito Vulgo Gigante lancia un nuovo appello al sindaco e all’assessore all’Istruzione affinchè venga portato al termine, nel più breve tempo possibile, il trasloco degli arredi scolastici nella nuova sede della succursale individuata nell’istituto delle suore clarisse a Camposcino. Ad oggi, infatti, il trasferimento non è ancora iniziato ed i genitori degli alunni che l’anno scorso frequentavano il plesso di via Oasi del Sacro Cuore sono costretti a dividersi tra lavoro e figli. Domani mattina una delegazione di mamme si recherà al Comune per chiedere spiegazioni all’Amministrazione. “Ci avevano assicurato che il trasloco sarebbe dovuto partire il 15 settembre, poi il 18 ma ad oggi è ancora tutto fermo – dichiara la dirigente – ho scritto una lettera all’Amministrazione ma nessuno mi ha riposto”. Oltre alla questione di tempi c’è anche un problema di spazi perchè pare che le aule messe a disposizione al piano terra siano solo tre, poi c’è la possibilità di allestire altre pareti mobili nella palestra per allestire altre aule. La speranza dei genitori e della dirigenza scolastica è che i tempi per la sistemazione del nuovo plesso siano i più brevi possibili.