Esposito orgoglio melitese, il judoka è medaglia di bronzo in Croazia. Mottola: «Un esempio per i giovani»

Melito si prende ancora una volta la scena in Europa ed ancora una volta lo fa grazie ad Antonio Esposito, che ha conquistato una importantissima medaglia di bronzo al Grand Prix di Zagabria, lottando contro i migliori judoka europei.

L’atleta melitese è da anni oramai ai vertici del judo europeo e, dopo aver dovuto fare i conti due anni fa con un fastidiosissimo infortunio, è tornato alla ribalta internazionale più in forma che mai.
Soddisfatto Esposito per il terzo posto in Croazia, soddisfatti sopratutto i suoi concittadini, come si evince dalle parole dell’assessore allo Sport del Comune di Melito, il vicesindaco Luciano Mottola.

“Ringrazio Antonio, vero e proprio orgoglio melitese e lo invito in Comune per poter mettere a punto una serie di iniziative con le scuole della nostra città, dove il campione melitese potrà raccontare le sue esperienze ai nostri studenti in modo da stimolarli nella pratica dello sport – ha scritto Mottola sul proprio profilo Facebook – Come amministrazione comunale abbiamo messo a punto una soluzione per incentivare la pratica dello sport in modo da tenere i ragazzi lontano dalle strade”.
Il vicesindaco ha poi annunciato un importante iniziativa a sfondo sociale per quanto riguarda lo sport a Melito. “Daremo, infatti, la possibilità ai giovani bisognosi di farlo gratuitamente grazie ad una sinergia con le associazioni sportive che operano sul nostro territorio ha concluso Mottola – Il progetto sarà illustrato nel corso di questo mese”.