«Te ne si jut tropp ambress, manc o tiemp ‘e salutà»: lacrime per Checco, il 16enne morto in un tragico incidente sul litorale

Impossibile da accettare che non ci sei piu ci mancherai franceeeee sarai sempre nel mio cuore” sono centinaia i messaggi che nelle ultime ore hanno invaso la bacheca di Francesco Margheron, il 16 enne morto a seguito del tragico incidente avvenuto sulla Domitiana.

Stando alle prime indagini condotte dai carabinieri della stazione locale, a causare l’incidente sarebbe stato proprio il ciclista, dileguatosi immediatamente dopo lo scontro.Francesco, conosciuto da tutti come Checco, lavorava

in una officina della zona ed era molto conosciuto nel suo paese, Castel Volturno. “Buonanotte al gioiello più bello di questo paese, si è spenta tutta la città da quando tu non ci sei più, e tu possiederai sempre una parte del nostro cuore.
Addio cor mi” scrive un amcio su Facebook. Sono tante anche le canzoni ed i video con le foto di Checco, un ragazzo solare e gioioso che amava la vita. “T n si jut tropp ambress, manc o tiemp ‘e salutà”: dedicata poi a Checco la canzone di Pino Giordano “Ce manc assaj”