Blitz nella piazza di spaccio di Melito, preso pusher: sequestrati crack e soldi dai carabinieri

I militari dell’Aliquota Operativa e Radiomobile di Giugliano, diretti dal tenente Viviano, hanno arrestato in flagranza a Melito Antonio Romano. L’uomo è stato sorpreso dai militari, impegnati in prolungato servizio di osservazione in via Arno, dove aveva dato vita ad intensa attivita’ di spaccio, a detenere illegalmente 3 cilindretti in plastica contenenti crack del peso complessivo di grammi 3,10 abilmente occultati sotto un catenaccio posto a chiusura di una porta in ferro di un locale in disuso, nonche’ della somma contante di 15 euro, provento dell’illecita attivita’. Soldi e droga sono stati sequestrati. L’uomo

sarà giudicato stamattina al tribunale di Napoli Nord per direttissima.