Sant’Antimo. Sorpreso a chiacchierare nel cortile del condominio, arrestato dai carabinieri

I carabinieri di Sant’Antimo hanno arrestato per evasione Antonio Femiano, classe ’92,
sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per violazioni legge sugli stupefacenti. L’uomo è stato sorpreso mentre parlava con alcune persone all’interno del cortile condominiale della propria abitazione, in flagrante violazione del regime di favore

concessogli. L’uomo è stato arrestato ed è in attesa di essere processato per direttissimo.