Rifiuti e roghi nel cortile di un’abitazione abusiva, sequestro a Qualiano dei carabinieri: in 2 nei guai

I carabinieri della Stazione di Qualiano, in collaborazione con la polizia municipale e l’Asl Napoli 2 Nord, hanno denunciato due persone residenti in via Ripuaria a Qualiano con le accuse di allestimento discarica abusiva, combustione illecita di rifiuti, abusivismo edilizio e lottizzazione abusiva. I due, in qualità di proprietari di due immobili, rispettivamente di 290 mq e 150 mq siti in quella via Ripuaria risultati totalmente edificati abusivamente, avevano allestito all’interno dell’area del cortile in comune di

circa 500 mq, una discarica abusiva costituita da svariati rifiuti di varia natura (materiale plastico, metalli misti, vetro e materiale di risulta edile), dove porzioni degli stessi venivano anche incendiati. Sia l’immobile che l’area sono stati posti a sequestro.