Nuovo bando per l’affidamento del Palamarano, un affare da 8 mila euro

palamarano affidamento

Arriva il bando per l’affidamento biennale del Palamarano, la struttura sportiva situata tra via Mario Musella e via Giovanni Falcone, non distante dallo stadio Salvatore Nuvoletta. Entro le ore 12 del prossimo 27 novembre, i partecipanti avranno la possibilità di inviare la loro offerta avente come base d’asta la cifra di 8000 euro complessivi. A poter sperare di concorrere per la gestione di due anni del Palamarano, possono essere tutte quelle società o associazioni sportive dilettantistiche senza scopo di lucro affiliate al Coni o agli altri enti di promozione sportiva.

Uno dei requisiti da rispettare, è che queste società o questi enti, che possono presentarsi sia in forma singola che in appositi Comitati di Gestione, abbiano sede a Marano da perlomeno 3 anni. Un modo, questo, evidentemente per investire lo sport locale della gestione di un bene comune. Il prossimo 28 novembre la relativa commissione si riunirà negli uffici di via Salvatore Nuvoletta e vaglieranno le offerte eventualmente giunte per il bando emanato dall’Ufficio Affari Generali del Comune diretto dal responsabile dottor Luigi De Biase. La struttura ha ospitato e continua ad ospitare le attività di diverse squadre di basket e di altre discipline.