Furto nella notte in farmacia a Melito: danni per 30mila euro, è allarme criminalità

Sono entrati in azione presumibilmente dopo le 4 della notte appena trascorsa ed hanno portato via indisturbati le attrezzature elettroniche presenti nell’esercizio commerciale. Questa volta a ricevere la visita dei ladri è stata una farmacia di via Roma, che da qualche settimana aveva cambiato gestione e sostituito computer e accessori con macchine nuove di zecca.
Stando ad una prima e sommaria ricostruzione, i balordi si sarebbero introdotti in farmacia divellendo la saracinesca posta all’entrata. Con ogni probabilità utilizzando un cavo in acciaio attaccato da un lato alla saracinesca e dall’altro al mezzo di trasporto utilizzato per il furto.
In pochi minuti incuranti delle videocamere di sorveglianza, i balordi (con il volto probabilmente coperto da passamontagna) hanno portato via computer ed apparecchi elettronici. Neanche un farmaco è stato però rubato dai ladri, circostanza che fa pensare ad un furto su commissione. Il titolare, una volta arrivato sul posto, ha infatti riscontrato la presenza dei prodotti farmaceutici regolarmente al proprio posto, prima di fare la conta dei danni. Danni che ammonterebbero a poco meno di trentamila euro.