«No all’isola pedonale a Melito», ma la serrata dei commercianti è un flop

Saltata l’iniziativa dei commercianti, intenzionati a spegnere le luci dei negozi nel pomeriggio di oggi per protestare contro il dispositivo dell’amministrazione comunale di istituire ogni domenica, a partire dal 3 dicembre, la Ztl nei pressi di via Casamartino e via Roma, alle spalle di piazza Santo Stefano. Scelta, hanno detto i rappresentanti degli esercenti, presa senza consultare l’associazione di categoria. Il primo cittadino Antonio Amente ha smentito sia l’incontro con i commercianti che pare doveva avvenire nel pomeriggio e che invece non c’è stato: «Nessun incontro era in programma sull’argomento, siamo convinti che quanto deciso per la pedonalizzazione di alcune arterie possa portare giovamento al commercio e all’economica locale. Noi andiamo avanti. Ripeto, nessun incontro era in programma. E poi non capisco da dove siano uscite queste voci di dissidi con l’assessore Cecere. Con lei, anche quando non è al Comune fisicamente, mi sento almeno 3 volte al giorno per confrontarci sulle scelte». Nella mattinata di domani, una delegazione di commercianti dovrebbe incontrare l’amministrazione.