12.5 C
Napoli
giovedì, Febbraio 29, 2024
PUBBLICITÀ

Sparatoria ai Baretti, oggi la convalida del fermo per il figlio del boss di Fuorigrotta: è accusato di tentato omicidio

PUBBLICITÀ

È oggi il giorno della convalida del fermo,ma si difende in una dichiarazione spontanea che ieri mattina ha rilasciato ai pubblici ministeri Celeste Carrano e AntonellaFratello. È Giuseppe Troncone, 20 anni, figlio di Vitale che risponde del reato di tentato omicidio per la sparatoria avvenuta ai Baretti due sabati fa. Il giovane ha provato a difendersi raccontando la sua versione.

Contro di lui però ci sono i racconti di due ragazzi coinvolti nella rissa che avrebbero riconosciuto in Troncone il ragazzo che ha fatto fuoco quel tragico sabato sera. Due giorni fa doveva essere il giorno dell’interrogatorio e invece la Squadra Mobile ha bussato alla porta di casa sua a Fuorigrotta. Come riportato dal Roma quattro di quei proiettili hanno colpito quattro persone, tre delle quali donne. Per fortuna nessuno ha perso la vita ma poteva essere una strage. La svolta ieri all’alba quando per un decreto di fermo firmato dal pubblico ministero Celeste Carrano, che con Antonella Fratello ha lavorato su quanto avvenuto quella sera. Da lì le manette per Troncone jr che proverà a sostenere la sua tesi assistito dagli avvocati Antonio Abet e Giuseppe Perfetto.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Approvato il Bonus badanti 2024: fino a 3000 euro all’anno per famiglia

In arrivo un Bonus badanti fino a 3mila euro per venire incontro alle famiglie che hanno anziani over 80...

Nella stessa categoria