Piazza di spaccio sgominata a Qualiano, nei guai anche un ragazzino di 17 anni

- Pubblicità -

Alto impatto dei carabinieri a Qualiano dove i carabinieri della locale stazione hanno arrestato il 17enne A.R., in esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in regime di arresti domiciliari emessa, concordando pienamente con l’attività investigativa della dipendente stazione di Qualiano, in data 28.11.2017 dal tribunale per i minorenni di Napoli per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti accertati a Qualiano lo scorso 9 novembre nella cui circostanza furono arrestati in flagranza Napolano Giuseppe, Re Emanuele e Federico Andrea, poiche’ sorpresi a detenere 2 panetti di hashish del peso complessivo di gr. 200 mentre il minore, che venne deferito in stato di libertà, riuscì a dileguarsi.

- Pubblicità -