Da Mugnano al Burkina Faso, per cento bambini la scuola sarà possibile

Per 100 bambini del Burkina Faso ora sarà possibile studiare. Bastano solo quattro euro e trenta, infatti, per iscriverne uno a scuola nel Burkina Faso. Ed è quanto hanno fatto il consigliere comunale di Mugnano Gennaro Assunto con Antonio Zingarelli, in collaborazione con l’associazione Alice, impegnati a creare ponti in giro per il mondo, ma soprattutto in Burkina, Nigeria, Congo, portando solidarietà e aiuti concreti.
Consentire ad un bambino burkinabè – è così che si chiamano gli abitanti del posto – di studiare è un primo passo per poi realizzare altre azioni di aiuto verso uno degli Stati più poveri del mondo. La raccolta fondi che permetterà l’iscrizione dei 100 bambini a scuola è stata possibile grazie ai fondi raccolti nel corso dei festeggiamenti dedicati al Sacro Cuore. Nessun tipo di finanziamento, il tutto è basato sulle raccolte di denaro in occasioni pubbliche, e, in qualche caso, l’intervento di sponsor privati che hanno chiesto esplicitamente di restare anonimi.

Molte le emergenze da affrontare in quei territori, che, oltre l’emergenza idrica, hanno bisogno anche di corrente elettrica, che si può ottenere grazie ad impianti fotovoltaici, o quella sanitaria. Il Paese è ancora devastato da malattie endemiche come il colera, il tifo, la tubercolosi e la malaria, con un tasso di mortalità di oltre dodici persone ogni mille abitanti. Nonostante questa ed altre situazioni al limite, in Burkina, il Governo, sta provando con molti sforzi, da quando è guidato in piena democrazia da Roch Marc Christian Kaboré, che vede leggermente in diminuzione la popolazione sotto la soglia di povertà, calata di qualche punto percentuale, ma ancora intorno al quarantasette, quarantotto per cento.
Ma, nonostante i numerosi disagi, la voglia di vivere è tanta. Lo dimostrano i sorrisi dei bambini che hanno preso parte al torneo di calcio organizzato dai mugnanesi, che ha visto quattro squadre in campo. Tra di loro un bambino indossava la maglia di Raùl Albiol roccioso difensore della squadra del Napoli.