21 C
Napoli
domenica, Maggio 19, 2024
PUBBLICITÀ

Alle Case Nuove si fanno spacciare i bambini: così i Rinaldi vogliono evitare arresti e sequestri

PUBBLICITÀ

Fanno spacciare minori e donne. Per evitare controlli e premunirsi contro eventuali blitz delle forze dell’ordine. Sarebbe questa la strategia del clan Rinaldi per la piazza di padre Ludovico da Casoria. Indiscrezioni confermate anche dagli ultimi interventi effettuati dalle forze dell’ordine: l’ultimo ieri pomeriggio quando gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della questura hanno denunciato in stato di libertà due ragazze di 14 e 17 anni e un uomo di 34 per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I poliziotti delle volanti nel percorrere via Ludovico Da Casoria hanno visto la 17enne e un uomo che hanno tentato scambiare probabilmente droga con denaro. L’arrivo della volante ha provocato la fuga dei due, in particolare della ragazza che era entrata in uno stabile della strada raggiungendo un appartamento dal quale poi si è affacciata la 14enne che ha lanciato una scatola su via Manso.

I sospetti dei poliziotti si sono dunque rivelati esatti: nella scatola erano infatti presenti diversi involucri di cocaina ed un bilancino di precisione quindi sono entrati nell’appartamento dove hanno rintracciato le due minorenni ed il 34enne che sono stati tutti denunciati. Nel frattempo sono intervenuti anche i cinofili della Polizia di Stato. Il cane poliziotto ha consentito il rinvenimento nell’androne del palazzo di oltre 30 grammi di polvere per il taglio della droga, un altro bilancino di precisione e 6 proiettili calibro 9.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Buone ragioni per comprare un climatizzatore Daikin

Daikin è di certo uno dei brand più affidabili nel settore dei climatizzatori per uso residenziale. Parliamo, infatti, di...

Nella stessa categoria