16.9 C
Napoli
venerdì, Aprile 19, 2024
PUBBLICITÀ

Ponticelli divisa tra due cartelli: i De Micco pronti a riorganizzarsi contro quelli del lotto 0

PUBBLICITÀ

I recenti arresti effettuati a Ponticelli dalla polizia focalizzano nuovamente l’attenzione sui rioni della periferia orientale, zona sempre più dilaniata da tensioni e contrapposizioni interne. C’è un nuovo asse che va dalle Case Nuove a Ponticelli passando per San Giovanni a Teduccio. E’ la nuova alleanza che lega i Rinaldi ai Minichini, gruppo emergente di Ponticelli. Secondo alcune indiscrezioni ci sarebbero state tre stese nei giorni di Natale con un obiettivo preciso: liquidare una volta per tutte i De Micco, i famigerati ‘Bodo’ fin qui il gruppo vincente a Ponticelli. Proprio nel corso di una di queste intimidazioni sarebbe rimasto ferito il 34enne Francesco Casella.

L’uomo, nelle scorse settimane, ha raccontato ai poliziotti del commissariato di zona (guidati dal vice questore Antonella D’Andria e dal sostituto commissario Vittorio Porcini) di aver visto un corteo armato formato da giovani in sella a scooter poi nulla più fino allo sparo che l’ha raggiunto. Alla base di questo nuovo clima di terrore la nascita di una ‘mini federazione’ che comprende i Rinaldi, i Minichini-Schisa e le famiglie del lotto 0 di Ponticelli. Tra Natale e Capodanno inoltre ci sarebbe stata un’altra dimostrazione di forza, sempre con partenza da San Giovannia Teduccio. In quattro su due scooter stavano per effettuare una stesa in via Sambuco. Il tentativo sarebbe fallito grazie all’intervento di una volante del commissariato di zona che li ha intercettati e inseguiti, impedendo loro di portare a termine l’ennesimo raid intimidatorio. I tre estorsori arrestati due giorni fa a Ponticelli dimostrerebbero che i De Micco possono ancora contare su un nocciolo duro di fedelissimi pronti a riportare in vita il clan anche in vista di alcune scarcerazioni eccellenti previste nei prossimi mesi.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Acerra, no alla quarta linea del termovalorizzatore e costituita l’Unità d’Intelligenza Ambientale

Il comitato Unitario No 4a linea dell'inceneritore di Acerra, si legge nel comunicato diramato, in questi ultimi tempi ha...

Nella stessa categoria