Autofficina senza autorizzazioni sequestrata in provincia di Napoli: ​scarico nella rete fognaria

I carabinieri della stazione di San Vitaliano e della stazione forestale di Marigliano hanno denunciato in stato di libertà un meccanico 48enne proprietario di un’autofficina in piazza Leonardo da Vinci che operava senza le previste autorizzazioni per lo scarico delle acque reflue nella rete fognaria. L’area è stata sottoposta a sequestro. Comminate sanzioni amministrative per 5.000 euro.