Caso Covid all’istituto Savio-Alfieri di Secondigliano, studenti in quarantena

Chiude l’istituto Savio-Alfieri di Corso Secondigliano. La chiusura per un caso Covid. La notizia riportata da periferiamonews.org. La chiusura resasi necessaria per azioni di sanificazione. «Il bambino che è venuto soltanto lo scorso lunedì a scuola – ha spiegato la dirigente scolastica, professoressa Marianna Guarino – non ha assolutamente contratto il virus nell’ambiente scolastico ma in seguito ad un contatto avuto con un parente. Basti pensare che l’ingresso viene effettuato in gruppi di dieci studenti per classe, attraverso varchi e orari differenti e ogni giorno il plesso viene opportunamente igienizzato grazie a dieci sanificatori a vapore che abbiamo acquistato».

Il protocollo ora prevede che la classe frequentata dal bambino venga posta in quarantena e i tamponi per studenti e docenti della stessa classe. Completata la sanificazione, come d’intesa con l’Asl, la scuola sarà riaperta, sempre con le rigide regole anti Covid. «Nessun allarmismo – conclude la dirigente scolastica – la situazione è sotto controllo ma serve la collaborazione di tutti».

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook