Questore chiude bar nel Napoletano: era un ritrovo di camorristi

Melito di Napoli: Chiesa di Santa Maria delle Grazie. Photo by Steve J. Morgan, 1 October 2003.

E’ considerato un ritrovo di camorristi e malviventi. Per questi motivi il Questore di Napoli ha disposto la sospensione per 7 giorni dell’attività di esercizio di un bar-caffè in via Polveriera a Santa Maria la Carità.

A riportare la notizia è l’edizione online de Il Mattino che evidenzia che i numerosi controlli, effettuati tra luglio ed ottobre di quest’anno, hanno evidenziato l’assidua frequentazione del locale da parte di soggetti con gravi precedenti per reati contro il patrimonio o in materia di armi e stupefacenti, per i quali il locale, secondo gli investigatori, sarebbe diventato un luogo di abituale ritrovo.

Dalla Questura sottolineano che presso l’esercizio commerciale si sono registrate risse e disordini, addirittura con l’accoltellamento, in modo grave, nel luglio di quest’anno di un uomo.