Mario Merola
Mario Merola con il terzo genito Francesco Merola.

Il 6 Aprile 1934 nasceva a Napoli Mario Merola. Soprannominato il ”Re della Sceneggiata napoletana”, l’artista morì per un arresto cardiocircolatorio il 12 Novembre del 2006, all’età di 72 anni, presso l’Ospedale di Castellamare. Sono trascorsi 15 anni dalla sua scomparsa, ma come ha sempre detto “Non voglio rimanere nella storia di Napoli, ma nei ricordi di Napoli!“.

Il ricordo di Francesco, figlio di Mario Merola

Francesco Merola, figlio dell’artista napoletano, è il terzogenito di Mario Merola. Il suo nome è in omaggio a Franco Franchi, grande amico del padre. Francesco è l’unico dei figli ad aver seguito le orme canore del padre. Tanti, infatti, sono stati anche i successi insieme, come nel 2001 al Festival di Napoli dove si aggiudicarono il primo posto per l’interpretazione di ‘L’urdemo emigrante’. Dopo la morte del padre, nel 2006, è stato ospite in alcuni programmi televisivi e radiofonici per ricordare il nome del padre. Nel 2019, in proposito, ha composto l’inedito Parla cu ‘mme’, canzone dedicata al rapporto con suo padre.  Allo scoccare della mezzanotte, Francesco ha pubblicato un post di dedica al papà: ” 6/4/34, nasceva lui, nasceva the king, nasceva papà, buon compleanno papà mio….mi manchi da morire”.

Il ricordo di Gigi D’Alessio e gli esordi con Mario Merola

Tanti sono gli artisti che rendono memoria a Mario Merola dopo la sua scomparsa. Partendo da Gigi D’Alessio a Nino D’Angelo. Gigi, infatti, molto spesso si è lasciato andare a dei racconti delicati sulla sua vita privata. Dopo aver preso il diploma al conservatorio, che sarà l’input della sua carriera artistica, inizierà ad affiancare i grandi protagonisti del momento della scena napoletana, tra loro Mario Merola al quale sarà eternamente grato, diventando il suo pianista personale. Tanti i progetti insieme, uno dei tanti è ‘Cient’anne’ del 1992.

Le parole di Nino D’Angelo su Instagram: 6 aprile 1934 nasceva Mario Merola il re della sceneggiata. Auguri a Don Mario e a tutta la famiglia Merola…”. 

Il saluto di Mauro Nardi a Mario Merola: “Caro Mario Merola oggi avresti compiuto 87 anni e come tuo solito avresti fatto una grande festa per questo tuo giorno speciale e sono sicuro che starai facendo lo stesso ma in paradiso con Troisi,Pinotto, Eduardo, Toto e tanti altri, Resterai Indelebile Auguri Buon Compleanno Mario”. 

La proposta di Peppe Iodice al sindaco di Napoli

Durante la trasmissione  “Peppy Night Fest – La variante comica“ di Peppe Iodice a Canale 21, è stato ospite il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris. I due hanno affrontato diversi temi. Nel corso dell’intervista, il comico, ha chiesto al Sindaco, dinanzi alla presenza del cantante e figlio, Francesco Merola, di poter quanto prima dedicare al Re della Sceneggiata una strada o una piazza della Città di Napoli. Il Sindaco ha simbolicamente ”firmato” un contratto con i napoletani per siglare questo impegno in onore di Mario Merola.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Pubblicità