Coppietta fa sesso tra i loculi del cimitero, scandalo nel Napoletano. La testimone: “Perso il rispetto”

Un luogo sacro profanato da una coppietta. C’è imbarazzo in questi giorni ad Acerra dove, di bocca in bocca, sta diventando di dominio pubblico quanto accaduto nel cimitero cittadino. Secondo quanto raccontato da una testimone – riporta Il Roma – i fatti risalgono allo scorso 27 gennaio, quando una testimone oculare sorprese i due focosi amanti in una nuova ala del cimitero.

La donna era sul posto per visitare la tomba dei genitori quando ha visto la scena. “Gemiti e frasi sconnesse hanno interrotto la tranquillità dell’ambiente”, racconta la testimone. “Mai mi sarei aspettata di vedere in quel luogo di dolore due persone seminude che facevano sesso, che neanche si sono accorte della mia presenza”.

La testimone avrebbe strillato e i due si sarebbero ricomposti e poi allontanati di colpo. A quel punto la donna avrebbe cercato di riportare l’episodio ai custodi, senza però trovarli.