«Fascisti! Fascisti!»: botte ​a due ragazzi, uno è della Lega

Aggressione nella notte del 26 a Padova, all’una e mezza, nei pressi di un bar in pieno centro storico: due giovani sono stati pestati da una decina di coetanei al grido di “Fascisti, Fascisti”. Devastato anche il locale. Sul posto sono intervenute le volanti della polizia.

A riferire il fatto Andrea Ostellari, presidente della Commissione Giustizia a Palazzo Madama, senatore della Lega. «Ieri abbiamo ascoltato tante belle parole. Oggi, purtroppo, parlano i fatti. Questa notte un gruppo di codardi ha aggredito e picchiato due ragazzi, uno dei quali è della Lega, al grido “fascisti, fascisti”. I fatti si sono svolti in un bar di Padova, in via Gritti, verso l’una. Uno degli aggrediti è finito al pronto soccorso con un orecchio tumefatto. A entrambi va la mia assoluta solidarietà. Confido che le Forze dell’Ordine riusciranno ad individuare i responsabili. Padova sarà  libera, quando i violenti non avranno spazi e non potranno godere della simpatia di qualche politico locale».