L’Alleanza di Secondigliano faceva estorsioni anche a Giugliano: “Ci manda Patriziello”

Tra i retroscena emersi nel blitz contro l’Alleanza di Secondigliano c’è anche quello di un’estorsione portata a termine in un bar caffetteria di Giugliano. I fatti sono stati ricostruiti attraverso un’intercettazione telefonica avvenuta nel 2013 a bordo di una Fiat Panda a bordo della quale c’erano Salvatore Merolla Alias ‘O Curt, e Giuseppe Tolomelli . Nel corso della conversazione intercettata è chiaramente comprensibile che i due si devono recare presso una Caffetteria di Giugliano (situata in via Colonne) per la riscossione di un’estorsione. TOLOMELLI Giuseppe rivolgendosi al MEROLLA Salvatore: «Ma in questo Bar già si è andato qualche volta? … Non è che adesso andiamo noi e questo chiama le guardie ?…». Interessati alla vicenda sono anche altri affiliati al clan individuati. A commissionare il recupero crediti, secondo l’accusa, sarebbe stato Patrizio Picardi, esponente di spicco del clan Mallardo. Il tentativo di recupero però inizialmente non va in porto. Così ci fu una seconda spedizione per prendersi 5mila euro,

Le conversazioni sono talmente esplicite e autodimostrative da non richiedere nessun commento: viene infatti in maniera esemplare captata una evidente attività estorsiva posta in essere dai membri del sodalizio. Oltre ai soggetti direttamente coinvolti nelle varie conversazioni, l’addebito va condivisibilmente esteso anche nei confronti di PICARDI Patrizio, univoco essendo il richiamo alla genesi della imposizione estorsiva come proveniente dal suo esplicito mandato “Patrizio è venuto venerdì e ha detto: Andate là e pigliatevi i soldi!….” (del resto che sia un esponente del clan MALLARDO per competenza territoriale ad autorizzare l’esazione è circostanza dí conferma della tipologia di rapporti tra i due sodalizi).

Antonio Mangione

Articoli Recenti

Neonato morto in ospedale, aveva una gamba tumefatta: aperta un’inchiesta

La Procura di Agrigento ha aperto un fascicolo d'inchiesta sulla morte di un neonato di due giorni all'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. L'Assessorato regionale della…

% giorni fa

Ultimissima Sky. Il Napoli piomba prepotentemente su Ibrahimovic: la situazione

Dietro il rifiuto di Zlatan Ibrahimovic alla prima offerta del Milan, ci sarebbe il Napoli. L'esperto di calciomercato Gianluca Di…

% giorni fa

Filobus si scontra con camion dei rifiuti, muore una donna: ll video con le terribili immagini della tragedia

Non ce l'ha fatta la donna rimasta coinvolta ieri in uno scontro tra un filobus dell'Atm e un camion per la…

% giorni fa

Ancelotti sempre più in bilico, Adl sta valutando l’esonero con lo staff

Carlo Ancelotti non è mai stato tanto vicino all'esonero come in queste ultime ore. Il futuro dell'allenatore di Reggiolo sulla…

% giorni fa

Bimbo muore dopo il parto, i genitori denunciano: «Aveva strani lividi, vogliamo sapere cosa è successo in ospedale»

La Procura di Agrigento vuole vederci chiaro ed ha deciso di aprire un'indagine per capire cosa ha portato alla morte…

% giorni fa

Muratore vince 123 milioni di euro e annuncia: «Aiuterò i più bisognosi, voglio che sia un buon Natale per tutti»

Ha lavorato per una vita per portare il pane a casa ed ora che è ricchissimo non dimentica chi sta…

% giorni fa