Maltrattamenti a 13enne, condannati don Michele Barone e i genitori della vittima

(Don Michele Barone - archivio InterNapoli)

Dodici anni di carcere inflitti a Don Michele Barone, questa la sentenza emessa dal tribunale di Santa Maria Capua Vetere, per maltrattamenti ad una 13enne ma non per gli abusi sessuali ai danni di due ventenni. Come riporta Il Mattino sono stati dichiarati colpevoli anche i genitori della minore che sottrassero la piccola, affetta dal disturbo di conversione, alle cure mediche dell’ospedale Bambin Gesù di Roma, per affidarla alle esclusive preghiere di liberazione del sacerdote. La madre è stata condannata a 4 anni; il padre a 4 anni e sei mesi. Entrambi hanno già perduto la responsabilità genitoriale sulla figlioletta che sarà sospesa per nove anni.