Il padre calpesta l’iPhone del figlio durante una festa, lui lo uccide con un’ascia davanti agli amici

Ha calpestato l’iPhone del figlio e, questo ‘errore’, gli è costato la vita. Leng Sao, 50 anni, è stato aggredito dal figlio di 23 anni il quale aveva festeggiato nella notte con bevute e musica alta a casa sua nella provincia di Prey Veng, nel sud della Cambogia. Durante la festa il ragazzo non si sarebbe accorto che il suo telefono sia scivolato a terra. Coincidenza vuole che il padre, infastidito dai rumori, si sveglia e cammina ancora assonnato, calpestando senza accorgersene lo smartphone del figlio.

Il giovane non ha però tollerato quell’incidente e, durante un’accesa discussione, ha preso un’ascia e colpito il padre alla testa, al collo e al petto uccidendolo davanti a tutti. Subito dopo il 23enne ha tentato la fuga ma è stato immediatamente bloccato dalle autorità.