Barbato l’ha rifatto: la musica e il successo della propria terra, ma «E’ solo l’inizio»

Grande successo per il concerto di Sfera Ebbasta ad Aversa, tenutosi il 13 Luglio al Parco Pozzi. Un successo in parte anche aversano, visto che ad aprire il concerto è stato un giovane e promettente talento del territorio.

Il suo nome è Alfonso Barbato, e l’apertura del concerto di Sfera ha coronato un successo costruito poco alla volta. Tutto è iniziato con ‘Parli di me’, passando per ‘L’abbiamo rifatto’ e terminando sul palco della città che vive tutti i giorni. Al suo arrivo, i 5000 fan sono esplosi, centinaia le instagram stories che lo ritraevano in quel momento cruciale, l’inizio, la prima volta su un palco vero. E ha mantenuto le aspettative. Tutti sapevano la canzone a memoria, e tutti sono stati coinvolti da Barbato. Terminata l’esibizione, l’emozione ha preso il sopravvento, ed è lì che Alfonso ha realizzato una grande, immensa e meritata felicità.

“Sono felice per quello che mi sta accadendo, ma non voglio fermarmi” – ha dichiarato Barbato “Adesso mi metterò in studio a lavorare e migliorare, e continuerò a fare altra musica. Ho ancora tanto da fare e da dare, e vedere che sono riuscito ad emozionare con qualcosa di mio rende tutto più bello, e mi sprona a fare di più. Questo è solo l’inizio”