“Che bello parlare con te”, le prime parole di Zappulla dopo il risveglio dal coma

Carmelo Zappulla

Dopo il grande spavento migliorano giorno dopo giorno le condizioni di Carmelo Zappulla. Il cantante è fuori pericolo ed ha parlato col figlio Luca che ha pubblicato su Fb la foto che rassicura tutti. “Che Bello Passare del tempo e Parlare con Te.. Tieni duro che Vinciamo pure Questa! Ti Amo Leone Mio!❤”. 

Tantissimi i commenti dei fans per Carmelo Zappulla

: “Non avevo dubbi DIO E grande ora ti aspettiamo x continuare a sognare con le tue canzoni coraggio leone guarisci presto”. “La gioia è tantissima,Ma ero sicuro che ce la faceva,una presta guarigione Campione…ci vediamo da vicino….a presto🥂👍💪”.”Siamo stati tutti col fiato sospeso ,bacioni in particolare dal quartiere barra,a presto aspettiamo un saluto con la tua bella voce”. 

L’annuncio del fratello

«Comunico a tutti che mio fratello Carmelo non è piu in pericolo di vita. Aspettiamo che si concluda quanto prima il tutto». Così Jano Zappulla rassicura i fan del cantante Carmelo, ricoverato in gravi condizioni alcuni giorni fa. Sembrava che lottasse tra la vita e la morte dopo essere stato colpito da un infarto intestinale.   A seguito dell’improvviso malore è stato portato d’urgenza al “Pineta Grande” di Castel Volturno dove poche ore dopo le sue condizioni si sono aggravate ed era finito in coma farmacologico.

’evoluzione positiva della situazione di Carmelo Zappulla, ribaltatasi in termini confortanti quando tutto pareva ormai volgere verso il peggio, ha scatenato subito le diverse generazioni di appassionati dell’artista.

“Carmelo non mollare”, “Zapp siamo tutti con te, “La voce dell’amore è più forte di ogni male”, “Dalla Sicilia a Napoli, i fratelli del Sud si stringono attorno a te”: questi e tanti altri messaggi sono stati postati sui social network dai fans di Zappulla, a sostegno di questo artista che viene considerato un volto simbolo della canzone neomelodica. Un fiume in piena di attestati d’affetto augurano al cantante una completa guarigione ed un pronto ritorno sul palcoscenico.

Chi è Carmelo Zappulla

Nato a Siracusa nel ’55, Zappulla si è trasferito a Napoli all’età di 24 anni. Qui ha inciso il suo grande successo “Pover’ammore”, scritto da Nino D’Angelo e, inizialmente, interpretato da Mario Trevi. Quest’ultimo scelse poi di non cantare più la canzone, in virtù dell’enorme successo ottenuto dalla versione di Zappulla. Vendette oltre 1 milione e mezzo di copie. L’artista di origini siciliane è stato poi uno dei più noti interpreti della cosiddetta “sceneggiata napoletana”. Il 15 aprile 2005 festeggia i venticinque anni di carriera al Palapartenope di Napoli con il concerto “Carmelo Zappulla live”, presentato da Gigi Sabani.