Scuole chiuse a Casoria, Bacoli e Marano: scoperti casi di coronavirus

classe allerta covid a scuola
Allerta covid a Scuola

Scatta la chiusura di alcune scuole in provincia di Napoli. A Casoria il plesso di via Martiri d’Otranto dell’Istituto Comprensivo 2 Moscati-Maglione non aprirà per mancanza di personale Ata. Infatti resterà chiuso nei giorni di martedì 29 e mercoledì 30 settembre  I plessi di scuola secondaria di I grado funzioneranno regolarmente.

IL POST DEL SINDACO JOSI DELLA RAGIONE

Due cittadini di Bacoli, mamma e figlia, sono risultate positive al coronavirus. Sono sintomatiche e sono entrambe ricoverate in ospedale. Dal link epidemiologico è emerso che un loro familiare lavora, come collaboratore scolastico, presso l’istituto 167 sito in via Cuma. Pertanto, in attesa dell’esito dei tamponi da effettuarsi al collaboratore scolastico, ed ai colleghi, oltre che alla sanificazione dei locali, ho disposto l’immediata chiusura della struttura didattica. Mi riservo di assumere, ove necessario, ulteriori misure a tutela della salute dei nostri bambini, delle famiglie, e di tutti coloro che vivono il mondo della scuola.

LA SITUAZIONE COVID A MARANO

La scuola Massimo D’Azeglio resterà chiusa da domani fino al 2 ottobre. Decisione presa dal sindaco di Marano, Rodolfo Visconti, con la seguente motivazione inclusa nell’ordinanza numero 59: “Si sono verificati casi di positività in soggetti i cui figli frequentano la scuola Media Statale Massimo D’Azeglio“. Quindi il primo cittadino ordinana la sanificazione straordinaria dei locali e l’igienizzazione degli ambienti. Inoltre con l’ordinanza numero 60 sono stati chiusi due plessi della IC San Rocco per sanificazione per presenza di positività.