Emergenza Covid-19, a Quarto la Brigata della Solidarietà aiuta chi ne ha bisogno

Una campagna di solidarietà verso le famiglie in difficoltà del territorio di Quarto, che rischiano di non avere più niente a causa dell’aspetto congiunturale sociale ed economico connesso all’epidemia Coronavirus.

La Brigata della Solidarietà, formata dagli ultrà della squadra di calcio del Quartograd con finalità sociali Quartograd, scende in campo aprendo una sottoscrizione a sostegno dei cittadini impossibilitati nel muoversi per andare fare la spesa o ha limitatissime possibilità economiche. “La solidarietà è un’arma. Usiamola-Nessuno resti solo’’, è lo slogan a sostegno della raccolta fondi. «In due giorni sul proprio Iban che il Quartograd ha messo ora a disposizione, è stata raccolta la cifra di 1000 euro come donazione. La campagna è partita da poco più di una settimana e si fa ad aggiungere alle azioni dei volontari che consegnano alimenti a chi ne ha bisogno» spiega Davide Secone operatore del 118 e consigliere comunale di Quarto.

Catene di supermercati e alimentari come Decò, Decò, Dodeca ed altre hanno già dato il proprio assenso a condividere l’iniziativa così come l’attuale amministrazione della cittadina flegrea del sindaco Antonio Sabino. Ad esserne coinvolti sono anzitutto quei nuclei familiari inseriti nel banco alimentare del Comune o a chi già aveva mostrato difficoltà nel poter acquistare generi alimentari di prima necessità ai quali sarà recapitata la spesa a casa. Ma a cosa serviranno i fondi raccolti dall’iniziativa della Brigata della Solidarietà? «Ad acquistare prima di tutto latte in polvere per i bambini e poi prodotti alimentari freschi come quelli venduti dalle macellerie e dai negozi di ortofrutta» afferma ancora Secone che ricorda come «molti cittadini di Quarto rischiano di non poter fare affidamento nemmeno più su quell’economia sommersa che pure avevano garantito dei sostentamenti».

L’Iban sul quale poter versare le cifre è il seguente: IT77V0760103400001036294690

pagina facebook https://www.facebook.com/BrigateSolidarietaIV/