Incidente mortale sul doppio senso, oggi i funerali di Pietro: Giugliano dà l’ultimo saluto a ‘O Cinese

La comunità di Giugliano si prepara a dare l’ultimo saluto a Pietro Fiorillo detto ‘O Cinese’. Nel primo pomeriggio di oggi, ore 15, nella chiesa Madonna delle Grazie, amici e parenti si stringeranno attorno al dolore della famiglia: di papà Enrico, di mamma Olga, del fratello Francesco e della cognata Rosa.

Una tragedia che ha colpito tutti come un fulmine a ciel sereno. Pietro è deceduto la notte tra giovedi 16 e venerdì 17 a seguito di un drammatico incidente avvenuto nei pressi dell’Auchan di Giugliano.

Lo scooter su cui Pietro viaggiava è sbandato facendo finire il 42enne rovinosamente sull’asfalto. Per ‘O’ Cines’ non c’è stato nulla da fare, nonostante l’intervento dei soccorsi l’uomo è morto sul colpo.

Sul posto sono intervenute l’ambulanza e i carabinieri della Sezione Radiomobile di Giugliano.

Le esequie muoveranno dall’ospedale San Giuliano.

Il 42enne risiedeva a Giugliano ma nato a Milano. Pietro era molto conosciuto nella zona della Madonna delle Grazie. “Era un punto di riferimento per tutti noi” dice un amico. “A qualunque ora sapevi dove trovarlo. E’ sempre stato irrequieto ma un cuore buono. Educato e disponibile con chi lo conosceva. Ci mancherai O’ Cinè” dice un altro amico.