Nascondeva 12 cellulari e contanti, arrestato nel centro di Napoli

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato Diaoune Silamaka, di 30 anni, responsabile del reato di resistenza e lesioni personali dolose a Pubblico Ufficiale ed indagato per il reato di ricettazione. GIoveddè mattina, nella zona di Porta Nolana, via Cesare Carmignani, i poliziotti hanno notato l’uomo parlare con altri cittadini extracomunitari che sono subito fuggiti nel vedere sopraggiungere la volante della polizia. Gli agenti sono intervenuti bloccando il 30enne dopo notevoli difficoltà. Infatti il Silamanka, pur di sottrarsi al controllo, non ha esitato a scagliarsi contro i poliziotti. Il 30enne è stato trovato in possesso di n. 12 smartphone e della somma di 725,00 euro. Cellulari e denaro sono stati sequestrati mentre il 30enne è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Poggioreale.