Quantcast
10 C
Napoli
mercoledì, Febbraio 1, 2023
Pubblicità

Nove rapine tra Giugliano e Villaricca, 23enne torna in carcere

Pubblicità
Aveva commesso 9 rapine, torna in carcere Sorbetti Antonio, 23enne di Villaricca.
Questa mattina gli Agenti del Commissariato di P.S. di Giugliano-Villaricca hanno notificato un ordine per la carcerazione di 11 mesi al giovane villaricchese, condannato per aver commesso 7 rapine aggravate allorquando era minorenne e 2 rapine aggravate da maggiorenne.
Difeso dall’avvocato Luigi Poziello, era stato scarcerato per le 7 rapine commesse da minorenne, beneficiando della pena sospesa concessa dalla Corte di Appello per i minori, ma dopo poche settimane dalla scarcerazione fu arrestato nuovamente per aver rapinato dapprima un TMax e poi un noto centro di analisi mediche a Villaricca, che tra l’altro aveva già rapinato da minorenne. Per queste ulteriori 2 rapine, beneficiò dapprima degli arresti domiciliari concessi dal gip del tribunale di Napoli, e poi di una seconda pena sospesa di anni 2 e mesi 6 di reclusione (essendo infraventunenne), quindi fu nuovamente scarcerato.
Dopo 4 anni di libertà, è bastato un controllo delle forze dell’ordine a far scattare l’ordine di carcerazione. Durante la prima carcerazione da minorenne si rese protagonista di una fuga rocambolesca e di un breve periodo di latitanza.
Pubblicità

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Pubblicità

Ultime Notizie

Spari e terrore ai Quartieri spagnoli, così il ras Masiello era entrato nel mirino

Un agguato in grande stile. Per prendersi quella fetta dei Quartieri spagnoli ed inaugurare un nuovo corso criminale. E...

Nella stessa categoria