Offese e minacce tra Pietro Tartaglione e Nicola Panico: «Camorrista»

La bufera che ha coinvolto Sara Affi Fella si porta gli strascichi polemici nati sui social. Questa volta a muso duro l’ex della tronista napoletana, Nicola Panico, Pietro Tartaglione, fidanzato e futuro marito di Rosa Perrottaci. I due si sono lanciati offese / minacce  su Instagram al suon di ‘ce la risolviamo fra noi‘, come riportato dal stio bitchyf.

Alla base del conflitto ci sarebbe un commento di Pietro Tartaglione, un mese fa,  sulla questione  Sara Affi Fella – avrebbe detto che Nicola è “una vergogna del genere maschile”.

L’ex fidanzato di Sara Affi Fella, venuto a conoscenza di questa uscita infelice, ha contattato Tartaglione mettendolo davanti ad un bivio: o la questione la risolvono in tribunale o ‘come vuoi, dove vuoi, quando vuoi‘.

Nicola, nei messaggi che ha inviato a Pietro, insiste per un incontro dal vivo per ‘risolvere i problemi’, ma Tartaglione non si è lasciato intimidire ribadendo che “uno che accetta che la sua fidanzata si bacia con altri per business per me non è un uomo“.

Sara Affi Fella, nel bene e nel male, fa sempre notizia. In questi giorni sta facendo scalpore un video che circola su Instagram, girato dalla ragazza pochi giorni prima di salire sul trono di Uomini e donne. 

Il video incriminato di Sara Affi Fella (clicca per guardare)

La ragazza nel video dice di essere molto sicura di affrontare la nuova avventura poiché la storia con Nicola era definitivamente terminata.
Ma non solo. Sara aveva rivelato di essere stata contattata dalla redazione di Uomini e Donne anche ad agosto per scendere sul trono, rifiutando l’invito.
Perché? Sara si sentiva ancora legata a Nicola.

1

 

11

Pietro Tartaglione contro Nicola Panico: “E’ un camorrista”

Pietro ha poi replicato con un video, sempre come riportato dal sito bitchyf, in cui aggrava la sua posizione dando del camorrista all’uomo:

“Nicola il camorrista vuole vedermi per risolvere i miei problemi. […] dopo un mese, che mi minaccia in questo modo. Comunque, caro Nicola, io purtroppo ho da fare, non è che non voglio vederti, mi farebbe anche piacere, ma ho veramente tante cose da fare, mi dispiace. Però, Nicola, una cosa te la voglio dire. Dopo che hai fatto una figura di merda mondiale, sei andato a piangere a Uomini e Donne, a chiedere scusa, ma sempre una figura di merda hai fatto, vieni a dire a me ‘vediamoci, ti risolvo il problema’, e dai!

Poi vuole farmi credere che questi video li ha visti adesso, dopo un mese, Nicola, fossi in te mi nasconderei, vediamoci in un posto dove non ti vede nessuno.

Voglio apprezzare il coraggio in chiacchiere del buon Nicola. Ti ricordo che sono alto un 1,88 e peso 93 kg, fossi in te ci penserei un pochino. […] anche stasera ho regalato una manciata di followers al buon Nicola che evidentemente ne ha bisogno”.