29.5 C
Napoli
mercoledì, Giugno 29, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Secondigliano, 10 ore al giorno per 280 euro al mese: la surrele offerta di lavoro


Lavorare 10 ore al giorno per 280 euro al mese e per di più fare orario continuato il sabato: è questa l’assurda offerta di lavoro nella quale si è imbattuta una ragazza a Napoli, nel quartiere di Secondigliano. La conversazione – a tratti surreale – con l’eventuale datrice di lavoro è stata pubblicata dalla giovane su TikTok. Il video è stato poi ripreso anche dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.

Francesca, questo il nome della ragazza, chiede informazioni sull’annuncio di lavoro. “Da lunedì a venerdì 09-13:30. Il negozio apre alle 16, però alle 15:00-15:30 apriamo per le pulizie. Chiudiamo alle 20:30 a volte 21:00. Il sabato 09/20:30 orario continuato, se c’è molta gente chiudiamo alle 21. La ‘sorpresa’ arriva però quando chiede la paga settimanale: 70 euro” e, dunque, “280 euro mensili”. Facendo due rapidi conti, si tratterebbe di guadagnare circa 1 euro all’ora.

Una proposta di retribuzione che manda su tutte le furie la 22enne che, di tutta risposta, si è anche sentita dire: Voi giovani d’oggi non avete voglia di lavorare. Ironicamente, la ragazza scrive ancora: “Menomale che la domenica sarebbe di festa”. “Perché sapendo che è sabato e ci sono più clienti rispetto alla settimana, volevi anche fare gli orari come durante la settimana?” risponde addirittura seccata la responsabile del negozio.

Il post pubblicato da Francesco Emilio Borrelli

“Francesco, ascolta l’esperienza di questa ragazza imbattutasi in questa offerta di lavoro: 10 ore al giorno per una retribuzione di 280 euro mensili. Ma siamo sicuri che i giovani non vogliano lavorare o invece sono certi pseudo-imprenditori a non avere voglia di dare lavoro (quello nel vero senso della parola)?”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alberto Raucci
Alberto Raucci
Alberto Raucci, 27 anni. Dal 2018 collaboro con InterNapoli.it, diventando giornalista pubblicista (e conseguendo quindi il tesserino) nel 2020. Nel corso degli anni ho avuto modo di scrivere anche per AbbìAbbè, giornale online e mensile in carta stampata. Abile nella produzione e nel montaggio video.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Stati Uniti negano diritto all’aborto: le aziende intervengono a sostegno delle lavoratrici

Lo scorso venerdì la Corte Suprema degli Stati Uniti ha emanato una storica sentenza, con la quale ha stabilito...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria