Villaricca. Via libera al piano di riequilibrio, ma senza i voti di Napoli Nord

Nuovo strappo dei consiglieri di maggioranza di Napoli Nord durante il consiglio comunale a Villaricca che vede all’ordine del giorno la questione del piano del riequilibrio di Bilancio. 
Mario Molino e Giosuè di Marino Jr hanno abbandonato l’aula prima della votazione del piano di riequilibrio finanziario e il riaccertamento straordinario dei residui che ammonta a 27 milioni di euro. “Impossibile leggere gli atti in tempo,  per rispetto della città abbandoniamo l’aula”, ha dichiarato Molino sottolineando come “sia un atto importante che riguarda tutta la città”. 
Alla fine il punto è passato solo con i voti della maggioranza tranne Napoli Nord.