19.6 C
Napoli
mercoledì, Settembre 28, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Alcool ai minori e titolari senza il Green Pass, blitz dei carabinieri nei locali di Napoli


Largo San Giovanni Maggiore, Largo Banchi Nuovi e i dintorni di Santa Chiara. Queste le aree presidiate dai Carabinieri della Compagnia Centro e del Nas di Napoli, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale di Napoli.

Il titolare di un bar in Via dei Carrozzieri a Monteoliveto è stato sanzionato perché “in servizio” senza il Green pass. Stessa cosa per la moglie, anche lei priva della certificazione verde ma comunque impiegata nel servire i clienti. Il locale è stato temporaneamente chiuso. Anche per il titolare di un secondo bar, lungo la stessa strada, una sanzione per mancanza di Green pass: l’attività è stata provvisoriamente sospesa.

Tre i locali in Largo Banchi Nuovi ai quali sono state notificate prescrizioni concernenti il trattamento degli alimenti, effettuato in violazione della normativa di settore. Numerose le persone controllate in Largo San Giovanni Maggiore dove si è badato ad evitare che la movida si trasformasse in un pericolo per le centinaia di persone presenti e in un disagio per i residenti. Verifiche anche sull’età dei clienti dei bar, diversi sotto la soglia dei 18 anni ma spesso serviti con alcolici. I militari, alcuni in borghese e confusi nella folla, hanno sanzionato decine di giovani perché trovati in possesso di piccole quantità di stupefacenti. (ANSA).

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alberto Raucci
Alberto Raucci
Alberto Raucci, 27 anni. Dal 2018 collaboro con InterNapoli.it, diventando giornalista pubblicista (e conseguendo quindi il tesserino) nel 2020. Nel corso degli anni ho avuto modo di scrivere anche per AbbìAbbè, giornale online e mensile in carta stampata. Abile nella produzione e nel montaggio video.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Napoli. La storia di Enzo e Marina, malati ma a rischio sgombero: “Aiutateci”

Impossibilitati per anni a pagare l'affitto perchè a causa di due gravi patologie non sono più riusciti a lavorare...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria