Ancelotti parla a Dimaro: “Sarri, Icardi, J. Rodriguez e Insigne: vi dico tutto”

– “Vogliamo fare meglio della passata stagione, c’è rammarico per la seconda parte. Giocheremo un calcio di qualità, James Rodriguez è un elemento che ne possiede e ne mette tanta, però non è in questo momento un giocatore del Napoli. La volontà del club è di tenere i giocatori migliori, io non ho dato l’ok ad alcuna cessione. Ci saranno occasioni per valutare fino al 31 agosto, obiettivo è migliorare la squadra”.
Così Carlo Ancelotti, in conferenza stampa, a Dimaro (Trento), la sede del ritiro del Napoli. “Dobbiamo cercare di vincere, siamo stati competitivi”, ha aggiunto. – “Dobbiamo essere competitivi e proveremo ad alzare l’asticella, proveremo a vincere qualcosa”.
Lo ha detto Carlo Ancelotti nella prima conferenza stampa della nuova stagione dal ritiro di Dimaro. “Per alzarla – ha detto il tecnico del Napoli – serve un calcio dinamico, aggressivo e di qualità, non è semplice ma ci dobbiamo riuscire. Se l’obiettivo è quello, inevitabilmente un miglioramento della rosa diventa necessario per alzare la qualità”.”Sono contento che Sarri sia tornato in Italia: nessuno si aspettava che potesse andare alla Juve, ma è andato in una grande squadra e i bianconeri hanno preso un grande allenatore. Posso capire che i tifosi del Napoli siano dispiaciuti, ma questo è il professionismo, niente di più”. Lo ha detto, dal ritiro di Dimaro, l’allenatore del Napoli, Carlo Ancelotti, commentando il passaggio del predecessore Maurizio Sarri sulla panchina della Juve. Ancelotti ha commentato anche il ritorno di Antonio Conte. “Lui e Sarri li vedo bene – ha detto – l’Inter, fermo restando che la Juve sarà la squadra da battere, ha l’idea di migliorarsi e questo rende più competitivo e incerto il campionato, è un vantaggio per tutti, ma anche un problema, perché l’Inter vuole investire ed essere molto competitiva”.

“Insigne ha avuto una stagione straordinaria nella prima parte e una seconda parte in flessione. Poi, si è ripreso, come dimostrato in Nazionale.
Lorenzo è il capitano del Napoli, da lui mi aspetto un comportamento e un atteggiamento da capitano”. Lo ha detto Carlo Ancelotti nella prima conferenza stampa della stagione a Dimaro.
L’allenatore ha commentato anche l’arrivo di Manolas: “Arriva – ha detto – uno dei giocatori migliori sul mercato in quella posizione: è un grande centrale, con Koulibaly formerà una coppia formidabile che ci permetterà di essere più aggressivi e offensivi, con una linea più alta, e tenere anche l’uno contro uno”. Per il resto del mercato, Ancelotti ha parlato delle trattative per James Rodriguez e Icardi: “James – ha detto il tecnico – è un giocatore che conosco bene, mette tanta qualità, purtroppo al momento non è un giocatore del Napoli, magari non lo sarà mai o lo sarà e allora ne parleremo quando lo sarà.
Icardi? E’ un ottimo giocatore, molto apprezzato da tutti, non solo da me.