Capodichino. Appuntamento ad una donna su Facebook, in piazza viene aggredito e picchiato

Misterioso pestaggio la scorsa sera a piazza Di Vittorio a Capodichino dove un ragazzo è stato aggredito da un branco. L’episodio è riportato da giustizianews24.it. Il giovane, poi interrogato dagli uomini del commissariato San Carlo all’Arena, si è presentato in ospedale con numerose fratture raccontando di  sere stato aggredito da un gruppo di sconosciuti in piazza Di Vittorio ma la sua versione dei fatti è al vaglio degli investigatori.

E’ stato lo stesso ventiquattrenne a raggiungere il San Giovanni Bosco ieri sera coi propri mezzi. Volto tumefatto e dolorante, è stato visitato dai medici che hanno riscontrato fratture al naso ed allo zigomo e probabili fratture anche sul resto del corpo. Poi ha detto di essere stato vittima della brutale violenza di una banda di giovani a lui sconosciuti, armati di mazze.

Secondo la sua versione, ieri sera avrebbe iniziato a chattare su facebook con una donna con la quale poi avrebbe deciso di incontrarsi; l’appuntamento era a piazza Di Vittorio ma qui la ragazza non si sarebbe presentata, al suo posto la gang armata che lo avrebbe massacrato di botte.