19.6 C
Napoli
domenica, Aprile 14, 2024
PUBBLICITÀ

Carlo Alvino minacciato in diretta tv, arriva la decisione per 3 tifosi del Napoli

PUBBLICITÀ

Il giudice ha emesso un divieto di dimora nel quartiere di Fuorigrotta nei confronti dei tre uomini che minacciarono il giornalista Carlo Alvino durante una diretta su TeleLuna davanti allo stadio. I tre non potranno avvicinarsi, quindi, al San Paolo. Lo ha annunciato il procuratore di Napoli Giovanni Melillo durante un incontro con gli organismi di categoria dei giornalisti e i direttori delle testate. La Procura, ha precisato Melillo, ha proceduto d’ufficio.

«La decisione di procedere senza una denuncia specifica del collega Carlo Alvino e a tutela della libertà di stampa è un’iniziativa di grande rilievo – affermano in una nota il Sindacato unitario giornalisti della Campania e la FNSI –. Un segnale importante su quanto sia alta l’attenzione su episodi di minacce e aggressioni ai colleghi. Fondamentale anche la scelta di indagare gli aggressori per il reato di violenza privata, che garantisce un’azione più incisiva».

PUBBLICITÀ

Il procuratore ha poi garantito un canale diretto con i rappresentanti dei giornalisti per i casi di minacce ai colleghi. Durante l’incontro si è parlato anche delle linee guida del Csm sulla comunicazione istituzionale. Il capo della Procura ha affermato che il provvedimento di attuazione sarà sottoposto anche a Sindacato e Ordine dei giornalisti per esaminarne gli aspetti prima dell’emissione definitiva.

PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Donna investita e uccisa da un camion, è caccia al pirata della strada in Campania

Una donna di 68 anni è morta dopo essere stata investita nella frazione di Pregiato, periferia di Cava de'...

Nella stessa categoria