CdS. Napoli, per l’attacco Giuntoli fa spesa in Francia: su di lui c’è mezza Europa

Le grandi manovre per l’attacco del Napoli passano da Dimaro e arrivano fino in Spagna e in Francia. E così dopo il no di Rodrigo, attaccante del Valencia che al cospetto della corte azzurra ha declinato l’invito precisando di voler proseguire la sua vita spagnola, e la bocciatura di Icardi, al centro dei pensieri di Giuntoli è tornato Nicolas Pepé, ventiquattrenne del Lilla con le radici ivoriane, ieri eliminato in Coppa D’Africa con la Costa D’Avorio.

Attaccante rapido e tecnico, 24 anni, Pepé gioca nel Lilla e per una stagione ha condiviso anche lo spogliatoio con Malcuit: sarebbe una buona chiave d’accesso, per lui. Tatticamente predilige agire da esterno, meglio a destra che a sinistra, però si adatta anche da centravanti: una specie di tuttofare offensivo, insomma.

Il Napoli lo segue da un bel po’, ma il problema è che dopo l’ultima, splendida stagione con 22 gol e 11 assist in Ligue 1 c’è mezza Europa su di lui. Tipo PsgBayernLiverpoolEvertonLione: e il Lilla, che parte da una valutazione superiore ai 65 milioni di euro, non vede l’ora di scatenare l’asta.