Comune di Napoli occupato, De Magistris tende la mano: «Sono con loro»

La notizia si è diffusa in sordina, fino a raggiungere l’opinione pubblica questa mattina. Un gruppo di 15 cittadini, accompagnati da mogli e bambini, hanno simbolicamente occupato il primo piano del Comune di Napoli. Il messaggio che gli occupanti intendono lanciare è forte e chiaro: c’è un’emergenza abitativa in piazza Miraglia. Un’emergenza che coinvolge i residenti di un palazzo destinato ad essere sgomberato e, quindi, l’Amministrazione De Magistris. Un’emergenza abitativa che non può essere sottovalutata perché, intanto, il tempo passa e presto sarà troppo tardi. Il Sindaco De Magristris si è espresso sulla questione, in un video pubblicato da La Repubblica.