Trova il nascondiglio per la cocaina, ma viene scoperto: 22enne arrestato nel Vesuviano

Immagine di repertorio

I carabinieri della sezione operativa della Compagnia di Torre Annunziata hanno tratto in arresto un 22enne del posto già noto alle forze dell’ordine, Aniello Longobardi, accusato di detenzione di droga ai fini di spaccio. I militari dell’Arma hanno notato un via vai di persone nei pressi della sua abitazione: questo è bastato a far scattare la perquisizione domiciliari, al termine della quale sono stati rinvenute due dosi di cocaina e tre di hashish, pronte ad essere smerciate. La droga era occultata in un vano realizzato in cantina, coperta da una lastra di marmo che all’occorrenza veniva spostata. Nelle disponibilità di Longobardi anche un bilancino di precisione e 40 euro in contante ritenuto provento illecito. Sottoposto ai domiciliari, il 22enne è in attesa di giudizio.