Giochi pericolosi per i bambini sequestrati in provincia di Napoli: sotto chiave 430 mila articoli

Immagine di repertorio

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, in vista dell’approssimarsi del Natale, ha sottoposto a sequestro, all’interno di un deposito di Ottaviano, 430.000 articoli contraffatti, tra orologi “Louis Vuitton”, “Casio G-Shock” e “Daniel Wellington”, e giocattoli, tra i quali i più richiesti dai bambini come “lol”, “Avengers” e “Fortnite”.

In particolare, i “Baschi Verdi” del Gruppo Pronto Impiego di Napoli hanno eseguito una perquisizione di un locale scoprendo le merci contraffatte, già pronte ad “invadere” il mercato dei regali di Natale, molte delle quali erano persino munite di packaging realizzato ad arte e identico all’originale.

Al termine dell’operazione è stato denunciato per ricettazione e contraffazione un cittadino di nazionalità cinese.

L’odierna attività si inserisce nell’ambito del dispositivo di contrasto all’abusivismo commerciale e alla contraffazione e consolida i risultati di servizio conseguiti dalla Guardia di Finanza di Napoli nel contrasto alla contraffazione marchi e alla tutela del “Made in Italy”.

L’acquisto di prodotti contraffatti, venduti a prezzi particolarmente bassi, può comportare, insidie per i cittadini a causa della loro scarsa qualità, oltre che una situazione di potenziale pericolo per la salute, soprattutto per quella dei più piccoli.