«Ho lasciato il mio fidanzato per colpa di don Michele», il racconto di una vittima

Sembra farsi sempre più complicata la vicenda dello scandalo di don Michele Barone, il sacerdote attualmente arrestato in seguito alle scoperte fatto dopo il servizio mandato in Onda da ‘Le Iene’ su Italia 1. Una delle ragazze sottoposte ai trattamenti imposti  da Barone, ha dovuto lasciare il fidanzato.

La vittima ha raccontato agli inquirenti di aver conosciuto il prete nel 2015 e di aver iniziato proprio da allora a frequentare le celebrazioni di adorazione e le messe presso il santuario dove don Barone prestava servizio. La stessa ragazza, poi, decise di accompagnarlo in un viaggio a Medjugorie. Una di quelle sere, il prelato invitò la 25enne a confessarsi nella sua cabina: quando la ragazza arrivò, don Michele cominciò a baciarla sulla bocca, a sollevarle la maglietta e baciarle il seno. Spaventata, la ragazza aveva cercato di farlo soprassedere, finché il prete non l’aveva lasciata andare.

Arrivati a Medjugorie, Barone invitò nuovamente la ragazza nella sua stanza. Una richiesta che non si poteva rifiutare, visto che lui era l’uomo che ‘parlava con angeli e demoni’. Ma quello che successe in quella stanza, probabilmente la ragazza non lo scorderà mai più: il sacerdote si tolse la tunica restando completamente nudo e impose alla ragazza di praticargli un rapporto anale. La prese violentemente per la testa e la liberò soltanto dopo l’eiaculazione.

Tornati da quell’esperienza a Medjugorie, la vittima decise di lasciare il fidanzato temendo di essere posseduta. Da quel momento in poi cominciò, per tale motivo, ad invitarla frequentemente da lui. Le tecniche erano sempre le medesime: palpeggio, baciare il seno e, addirittura, tentò di avere un rapporto anale… trattamento al quale la 25enne decise di sottrarsi.

A distanza di tempo la ragazza ha raccontato che ha sempre provato disgusto per quell’uomo, ma che allo stesso tempo non ha mai avuto il coraggio di denunciare i fatti visto che, come Barone spesso ripeteva, lui era colui che parlava con gli angeli… sconfiggendo i demoni.