Il figlio non risponde al telefono, trovato morto in casa a 27 anni: Giorgio faceva il modello

Mistero sulla morte di un giovane di Treviso Giorgio Gheno, 27enne  che era da poco più di 3 mesi all’estero in Uzbekistan. La famiglia non riusciva a contattarlo da qualche giorno e i genitori si sono rivolti alle autorità locali per scoprire che era stato trovato senza vita in un appartamento della capitale Tashkent.

Giorgio abitava a Bessica di Loria, dove vive la sua famiglia: mamma Anna Rosa, papà Giuliano e i due fratelli. Nel suo passato la passione per il fitness e il culturismo. Alto un metro e novanta, godeva di ottima salute, afferma chi lo conosceva bene. La famiglia si è chiusa nel silenzio ponendo un cartello davanti al portone di casa: “Desideriamo restare soli con il nostro dolore. Lutto in famiglia”.

L’ambasciata italiana in Uzbekistan ha preso in carico il caso.

Giorgio ha fatto il modello in Australia