In cella per droga, scarcerato pregiudicato di Casoria Enzo ‘A Somalia

Il Tribunale di Sorveglianza di Napoli, presieduto dal Giudice Pangia e dalla Dott.ssa Picard, ha disposto la misura alternativa della detenzione domiciliare in favore di Cerqua Vincenzo ( detto a Somalia ), pregiudicato di Casoria arrestato e condannato alla pena di anni 3 mesi 4 di reclusione per detenzione di sostanza stupefacente.

Nonostante le informazioni di Polizia Giudiziaria, estremamente negative sul conto del giovane definito come soggetto incline alla commissione di reati e nei confronti del quale non si escludono collegamenti con la criminalità organizzata il Tribunale di Sorveglianza di Napoli ha disposto l’applicazione della misura alternativa della detenzione domiciliare accogliendo la richiesta del collegio difensivo composto dagli avvocati Giuseppe Forni e Dario Carmine Procentese.