Quantcast
9.7 C
Napoli
mercoledì, Febbraio 1, 2023
Pubblicità

Lacrime nel quartiere di Napoli, è morto il maestro Arnaldo: “Era un galantuomo”

Pubblicità

Una brutta notizia per i tanti, molti vomeresi, che l’hanno conosciuto e stimato per le sue qualità non solo di artista ma principalmente umane. E’ morto all’età di 81 anni, compiuti il 13 marzo scorso, Arnaldo Assanti Gironda , fino a qualche anno fa titolare del negozio di articoli musicali, Elettromusical, presente, da lustri, in via Mario Fiore ma anche anfitrione, oltre che cuoco, per passione, del locale Metrò al Vomero, in via Renato Gomez D’Ayala. Generazioni di artisti, principalmente musicisti, molti dei quali hanno poi ottenuto successi nazionali e internazionali sono passati dal negozio di via Fiore, dove potevano trovare attrezzature musicali di ogni tipo, molte di ultima generazione, avvalendosi, nella scelta, della competenza e della grande disponibilità del titolare.

Diverse le formazioni musicali che si sono create anche grazie all’attivismo e alla conoscenza del settore  da parte di Arnaldo, che peraltro aveva iniziato la sua attività esibendosi lui stesso, come cantante. Cosa che non disdegnava ancora di fare, tra una portata e l’altra, tutte preparate con le sue mani, nel locale che aveva realizzato in anni più recenti, dove riceveva gli amici vecchi e nuovi, in un’atmosfera sempre familiare, deliziandoli con musiche dal vivo e con gustosi pranzetti. Un vuoto incolmabile quello che lascia Arnaldo Assanti, non solo per i parenti ma anche per tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscere questo grande amico, sempre prodigo di consigli e di attenzioni, sempre disponibile nei confronti di chiunque lo avvicinasse, un vero gentiluomo d’altri tempi che sarà sicuramente ricordato con affetto e simpatia da tutte le persone che, in tanti anni di attività,  hanno avuto la possibilità di stargli vicino, anche per un breve lasso di tempo. Le nostre più sentite condoglianze vanno alla moglie, ai figli e ai nipoti.

Pubblicità
Pubblicità

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Pubblicità

Ultime Notizie

Clan De Micco al capolinea, la Cassazione conferma le condanne per i ‘Bodo’

Non si salva nessuno. O quasi. La Corte di Cassazione (V sezione penale) ha confermato le condanne rimediate in...

Nella stessa categoria