Maurizio Pistocchi Mediaset

E’ stato per un anni uno dei volti noti del calcio targato Mediaset, ma da oggi le strade di Maurizio Pistocchi e di PierSilvio Berlusconi si sono divisi.

Addio al veleno di Maurizio Pistocchi a Mediaset

In realtà negli ultimi anni 4 anni Pistocchi è apparso sempre più di rado nelle trasmissioni Mediaset. Secondo il giornalista ciò è accaduto per un veto posto dalla Juventus. “Nessuno ha mai smentito questa ricostruzione. Quindi evidentemente era vera – ha raccontato lo storico moviolista di Pressing in un’intervista al Corriere della Sera –  Certo è perlomeno strano che un’azienda preferisca pagare dei collaboratori esterni piuttosto che utilizzare un suo dipendente “storico” . E comunque mi meraviglia che un giornalista che si occupa di un aspetto importante ma tutto sommato marginale nella vita sociale ed economica del Paese sia ritenuto così pericoloso da dover essere epurato”.

I rapporti tra la Juventus, la Fiat e le tv

“Una delle grandi anomalie del calcio italiano è che la Juventus è la squadra più importante del nostro campionato. E’ però anche proprietà di un’azienda che investe in pubblicità oltre 100 milioni di euro su radio, tv e giornali – ha spiegato Maurizio Pistocchi – Con un investitore tanto importante è inevitabile che ci sia chi ne tiene conto”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.